lunedì 28 marzo 2011

Silvio forever

Così sono andata a vedere il docu-film di Rizzo e Stella.
In sala pochi dei cosiddetti comunisti, lì pronti a farsi rodere il fegato.
Si tratta di una sequenza di documenti davvero interessanti, se vogliamo, riguardo l'uomo politico più chiacchierato d'Italia. Chiacchierato nel bene e, soprattutto, nel male.
E' un documentario da vedere senza pregiudizi, che poi l'immagine si costruisce da sola.
Si parte con il racconto dell'infanzia di un bambino bravo, che ha aiutato i suoi genitori come poteva. E io ci credo, nella storia del bravo bambino, del ragazzo buono di cuore.
Credo anche nella storia del giovane uomo ambizioso che, in qualche modo (lecito o meno che sia, non sto qui a polemizzare) ha voluto e ottenuto sempre di più.
Al di là della morale, è la storia di un uomo che ha saputo prendere il potere e farsi grande.
E' il racconto della costruzione di un impero.
Lecito o illecito? Sicuramente, politicamente, democratico.

11 commenti:

  1. dài silviah, un altro paio di cagate come questo post e magari abberluscone un posticino a tuo marito lo trova, magari come zerbino puliscisborra. mal che vada puoi sempre vestirti da infermiera per questo grande uomo che ha saputo costruire un impero.

    RispondiElimina
  2. che ti piaccia o no (e a me non piace) è così!

    RispondiElimina
  3. ti dovrebbero vietare di scrivere qualunque cosa ovunque

    fabrizio

    RispondiElimina
  4. Tu sì che sei democratico, Fabrizio

    RispondiElimina
  5. Alessandro Bertocchi29 marzo 2011 13:19

    @Anonimo: anzi no non ti meriti neanche un commento

    RispondiElimina
  6. Lecito o illecito fa *molta* differenza tra democratico o no. Non è la stessa cosa.

    RispondiElimina
  7. Bravissima perchè sei divertente. Ma questo è un blog serio o è la parodia della radical chic ignorante mantenuta e qualunquista? No perchè, davvero, tra Mario Adinolfi, una bambina con un nome da vecchia, la laurea al D.a.m.s di cui andare e fieri e infine queste chicche politiche, sembra sempre più uno scherzo! Ci manca solo qualcosa sui bambini dell'Africa!!!

    RispondiElimina
  8. c'è pure qualcosa sui bambini africani, se guardi meglio.

    Comunque Clara rimane un bel nome. O, comunque, dovresti almeno farmi conoscere il tuo per sentirti libero di giudicare.
    Non dovrebbe funzionare così?

    RispondiElimina