mercoledì 13 ottobre 2010

Come sei brillante!

Oggi non ho niente da dire.

A parte che questa mattina, sotto un sole sconfinato e guardando un mare altrettanto senza limiti, riflettevo su quanto mi piacciano quei momenti in cui l'acqua, grazie ai riflessi del sole, si mette la brillantina:


E che, poi, riflettevo sulla nostra vita di coppia e su quello che hai detto e che è giusto: anche io, prima di te, vivevo male.
Ti sono grata, tu lo sei a me e Clara lo è a noi.

3 commenti:

  1. lascio acceso skipe chiama la mamma stasera io vado alla 1° di campionato. Forlì - Cesena
    me la guardo dalla panchina causa caviglia ancora dolorante
    f

    RispondiElimina
  2. la foto non la vedo
    f

    RispondiElimina
  3. Si vabbè, ma se volete incrementare il numero dei miei (già scarsi) commentatori almeno fatelo usando argomenti attinenti ai miei scritti..

    RispondiElimina